Il Sottoceneri

Quest'area è considerata un gioiello naturale tra l’Italia e la Svizzera, una delle vere e proprie perle della biodiversità delle Alpi.

Il Sottoceneri è la regione del Canton Ticino posta a sud del passo del Monte Ceneri. Questa regione più piccola territorialmente rispetto al Sopraceneri è però più abitata. L'orografia prealpina ha favorito insediamenti e sfruttamento più intensivo del territorio. Grazie a centri quali Lugano, Mendrisio e Chiasso, rinomate piazze finanziari, è anche il polo economico del Canton Ticino.

In questa pagina potrete trovare link e documenti interessanti che dimostrano la reale iportanza che riveste la zona del Sottoceneri, sia a livello cantonale che a livello federale.

Inventario Federale dei Paesaggi (IFP) 
Questo inventario ha lo scopo di raggruppare tutti i paesaggi, i siti e i monumenti naturali d'importanza nazionale. Ecco i siti del Sottoceneri:
- Arbostora / Morcote
- Denti della Vecchia
- Monte San Salvatore
- Monte San Giorgio
- Gandria e dintorni
- Monte Caslano
- Monte Generoso

Inventario delle Zone Golenali 
Questo inventario ha lo scopo di raggruppare gli spazi piani compresi tra la riva di un corso d'acqua ed il suo argine che hanno una importanza nazionale. Ecco i siti del Sottoceneri:
- Oggetti in Ticino
- Tresa
- Magliasina
- Lago di Lugano/Magliasina

Aree protette
La Legge cantonale sulla protezione della natura definisce 5 categorie di aree protette.
La tutela formale dei biotopi e dei comparti naturali avviene tramite la creazione di aree protette. Il sistema delle aree protette è definito nella scheda P4 del Piano direttore.
1) Parchi naturali
Per parco naturale si intende un comparto di territorio con contenuti naturalistici e paesaggistici importanti, nel quale la salvaguardia e la valorizzazione delle componenti naturali sono abbinate ad attività didattiche, ricreative, culturali ed economiche. Ecco i parchi presenti nel Sottoceneri:
- Parco delle Gole della Breggia
- Parco della Valle della Motta
2) Riserve naturali
La riserva naturale è un’area in cui l’ambiente naturale è conservato nella sua integrità. Nelle riserve integrali la natura ha libero corso, in quelle orientate l’uomo ne indirizza lo sviluppo attraverso provvedimenti gestionali mirati. L’accesso è di regola ammesso solo per motivi di studio o per garantire la salvaguardia della zona protetta.
3) Zona di protezione della natura
La zona di protezione della natura è un’area con contenuti naturalistici specifici e particolari, in cui sono ammesse soltanto le utilizzazioni compatibili con le finalità di protezione, definite caso per caso da precise normative. Esempi di zone di protezione della natura sono le zone golenali, i prati secchi e in genere le zone tampone dei biotopi palustri.
4) Zona di protezione del paesaggio
La zona di protezione del paesaggio interessa territori meritevoli di protezione nel loro complesso. I vincoli hanno pertanto un carattere generico. Essa concerne prioritariamente i comparti naturali, quelli agro-forestali tradizionali e i geotopi.
5) Monumento naturale
Il monumento naturale copre la tutela di singoli oggetti naturali emergenti del paesaggio, come cascate, doline, singoli alberi monumentali o altro.

Siti della Rete Smeraldo
Smeraldo è la rete europea per gli animali, le piante e gli habitat minacciati del vecchio continente. Ecco i siti del Sottoceneri:
- Colombera
- Tresa
- Monte Generoso
- Descrizione dei siti Smeraldo in Ticino

Sentiero Smeraldo
Il Sentiero Smeraldo è un progetto del WWF che, in collaborazione con l'Ente turistico, si prefigge di far scoprire le specie e gli ambienti Smeraldo della regione Mendrisiotto, una delle tre aree più ricche in specie e ambienti Smeraldo del Cantone Ticino. Ecco i sentieri presenti nel Sottoceneri:
- Mendrisio/Serpiano
- Stabio/Balerna

Sito Unesco
L'UNESCO è un organo delle Nazioni Unite che ha tra i suoi compiti quello di incoraggiare l’identificazione, la protezione e la salvaguardia del patrimonio culturale e naturale. Ecco il sito presente nel Sottoceneri:
- Monte San Giorgio

Inventario dei siti di riproduzione degli anfibi
Allo scopo di proteggere le specie anfibie minacciate in Svizzera, la Confederazione ha istituito l’Inventario dei siti di riproduzione degli anfibi di importanza nazionale, il quale designa i principali siti di riproduzione a livello nazionale. L’inventario presenta tuttavia un notevole deficit per quanto riguarda l’attuazione di misure sul posto.
- l'Inventario ticinese 

Prati e Pascoli Secchi
I prati e i pascoli secchi sono ambienti forgiati dallo sfruttamento agricolo estremamente ricchi di specie. La Confederazione ha iscritto le superfici più pregevoli in un apposito inventario.
- Gli oggetti ticinesi