News

Statistica attuale dell’ambiente in Ticino

La descrizione del territorio e dell’ambiente parte dall’osservazione di quanto ci circonda, traducendo in cifre fenomeni percepibili anche ad occhio nudo, quali l’occupazione della superficie, la distribuzione della popolazione, l’intensità di utilizzo delle aree occupate da insediamenti e le riserve ancora edificabili

Comprende poi tematiche complesse, la cui osservazione rende necessario l’uso di apparecchiature di rilevamento sofisticate, quali la qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo, ma anche la produzione e il consumo di risorse, così come la produzione e il riciclaggio di rifiuti e la depurazione delle acque. Non da ultimo, concerne i dati del clima, della meteorologia e dell’idrologia, quali le precipitazioni, l’intensità del soleggiamento, i livelli e le portate di laghi e fiumi.
Si tratta di una grande quantità di informazioni statistiche, e non potrebbe essere altrimenti, se si considera che in questo tema sono concentrate le attività di un intero Dipartimento (quello del Territorio) e di quei servizi dell’Amministrazione cantonale che con il territorio e l’ambiente hanno quotidianamente a che fare; senza contare numerosi altri istituti quali la SUPSI, l’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio, MeteoSvizzera e, beninteso, l’Ufficio federale dell’ambiente. Tutte queste informazioni offrono una panoramica globale sullo stato e sul consumo delle risorse territoriali e ambientali e sono necessarie, non solo in un’ottica conoscitiva, ma anche per monitorare l’evoluzione del territorio e delle attività che vi si svolgono, in un’ottica di sostenibilità.

Per maggiori informazioni cliccate qui.
Qui trovate la panoramica completa.