Benvenuti nel sito dell'Alleanza

L’Alleanza nasce grazie alla volontà di alcune associazioni già presenti sul territorio con il desiderio di lavorare in rete per la protezione e valorizzazione del territorio e della biodiversità. L'Alleanza promuove attivamente nel Sottoceneri (parte svizzera della PCA - Priority Conservation Area H1) la tutela della natura, del paesaggio e del territorio attraverso la promozione e la realizzazione di progetti concreti, l’informazione, la sensibilizzazione, lo sviluppo e il consolidamento di una rete di partner attivi nel settore. Inoltre, l’Associazione può promuovere progetti e collaborazioni anche nella parte italiana dell’area H1. I progetti scelti si basano sul Piano d'Azione, uno strumento che permette di identificare le priorità e i progetti in linea con i nostri obiettivi.
Gli esempi presenti in tutto il mondo ci hanno mostrato che simili alleanze, che prendono forme differenti in diverse parti del pianeta, hanno comunque la capacità di moltiplicare i risultati rispetto agli sforzi immessi per la loro costituzione e di avviare collaborazioni virtuose e processi innovativi che hanno risultati positivi e concreti sul territorio in cui operano.

Con il sostegno delle Fondazioni

Donazioni

Regala un futuro alla natura del Sottoceneri...
Con un contributo, anche minimo, puoi fare tanto e aiutarci a proteggere il nostro territorio.

Per le tue donazioni:

Alternative Bank Schweiz AG
4601 Olten
Conto  46-110-7
IBAN: CH68 0839 0033 6962 1000 7
Intestatario del Conto: Alleanza Territorio e Biodiversità

Grazie di cuore per il tuo sostegno!

 

 

Oggi l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha pubblicato un rapporto di...

"Niente è cambiato" cinque anni dopo il lancio della Strategia Biodiversità...

Due coppie hanno nidificato nell'area della chiesa di Sant'Antonio. C'è chi si...

Libera Scuola di agricoltura sinergica ''Emilia Hazelip''. Coltiviamo con...

La Società Ortrofloricola Comense presenta serate aperte e itinerari verdi per...

Azione di eco-volontariato prati secchi del Monte Generoso.

I prati secchi sul Monte Generoso sono fra gli spazi vitali più ricchi di specie ma anche fra i più minacciati in Svizzera perché, trovandosi in una zona discosta e difficilmente accessibile, per lunghi decenni sono stati abbandonati. Questi prati sono tra gli ultimi luoghi in Svizzera dove crescono ancora allo stato selvatico la rara Peonia e l’Asfodelo montano.  

Grazie ad un progetto promosso dal WWF e dell’Ufficio della natura e del paesaggio, cominciato nel 2009, le superfici in questi anni sono state parzialmente riaperte, recuperate e riprese in gestione

Qui potete trovare pù info sul progetto

Persone
- Silvia Bernasconi biologa
- Roberto Buffi ing.forestale
- Maria Invernizzi, resp. prog. Terra Viva 
- Marco Martucci docente e divulgatore
- Nicola Petrini ing.forestale